Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione, scrollando la pagina o cliccando su qualsiasi link ne accetti l'uso. Leggi informativa

Ecosostenibilità

Un’architettura in laterizi è ecosostenibile?
Terra, impastata con Acqua, asciugata con Aria, cotta col Fuoco: il laterizio è sicuramente uno dei materiali più ecosostenibili nel panorama dei prodotti per costruire, in quanto la sua presenza in termini di inquinamento, è facilmente “sopportata” dall’ambiente. Si tratta quindi di un materiale il cui approvvigionamento e la cui produzione non provoca il consumo sfrenato di risorse non rinnovabili e che, in quanto riciclabili o riutilizzabili, non si trasformano unicamente in rifiuti dopo l’utilizzo. Le cave SanMarco di estrazione dell'argilla, per esempio, sono tutte in perfetta armonia con l'ambiente.

Inoltre i laterizi, derivando da materiali naturali e prestandosi ad essere riciclati nel loro stesso processo produttivo, sono per loro natura classificabili come materiali ecosostenibili. Attraverso la ricerca di soluzioni tecnologiche, che consentano di ridurre il consumo di risorse naturali ed energetiche in fase di produzione per assicurare il rispetto dell’ambiente, SanMarco studia continui miglioramenti e perfezionamenti del processo produttivo con lo scopo di fornire materiali sempre più performanti dal punto di vista dell’ecosostenibilità.