Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione, scrollando la pagina o cliccando su qualsiasi link ne accetti l'uso. Leggi informativa

Prestazioni

Le caratteristiche prestazionali del laterizio e dei sistemi costruttivi con esso realizzati garantiscono un’edilizia sostenibile basata sul risparmio energetico, condizioni di salubrità e comfort agli ambienti abitati e ridotti costi di manutenzione. In particolare, le soluzioni in laterizio rispettano le prestazioni richieste dal D. Lgs. 192/05, che impone precise regole di trasmittanza, anche per le superfici orizzontali, in merito al rendimento energetico in edilizia.

SanMarco offre prodotti in laterizio e soluzioni rispondenti alle normative in vigore, controllati in stabilimento e certificati, che si avviano alla produzione in regime di qualità totale e che offrono prestazioni di livello elevato. Si possono, così, realizzare costruzioni avanzate ed evolute: il laterizio ancora oggi si rivela la scelta di migliore equilibrio fra tutte le esigenze di una costruzione, e presenta in tutti i campi caratteristiche positive, in grado di influire sul benessere ambientale (permeabilità al vapore, accumulo termico, isolamento termico), sulla durabilità e sulla affidabilità strutturale delle costruzioni (elevata massa, posa relativamente semplice, facilità di gestione e di manutenzione).
Proprio a proposito dei costi di gestione e manutenzione degli edifici in laterizio, le recenti ricerche mostrano come la scelta di utilizzare il laterizio  rappresenta una soluzione che non solo mantiene meglio il proprio valore nel tempo, ma che considerando i costi di gestione, addirittura lo aumenta, essendo questi molto bassi rispetto agli altri materiali. Ci sono addirittura paesi evoluti, come la Germania, dove i costi di gestione e manutenzione di un’immobile rientrano obbligatoriamente nelle valutazioni iniziali di ogni progetto.
Inoltre, le soluzioni di involucro in laterizio sono tra le più performanti rispetto a tutti gli altri materiali da costruzione, soprattutto se si decide di costruire un edificio a basso consumo energetico, con particolare riferimento alla specificità del clima caldo-umido tipico dei Paesi dell’area mediterranea. Volendo sfruttare al meglio le caratteristiche inerziali dell’involucro, in modo da attenuare e ritardare i flussi termici generati dalle forzanti esterne, è necessario effettuare in modo consapevole la scelta dei laterizi e il loro posizionamento stratigrafico. La valutazione non riguarda la massa superficiale che sicuramente nei laterizi è un parametro significativo, ma anche l’insieme di parametri definiti dalla norma UNI13786, tra cui il fattore di attenuazione, lo sfasamento e la trasmittanza termica periodica. Le analisi effettuate dimostrano le ottime proprietà sia dei pacchetti murari in laterizio sia delle coperture: il laterizio coniuga infatti in maniera perfetta bassa conducibilità termica e ottime proprietà dinamiche, testimoniate dal basso fattore di attenuazione e dall’elevato sfasamento.